Criminali e provocatori

Non ci sono molte parole per descrivere quanto accaduto in Iraq in queste ore, dove si è passati dalle proteste dei giorni scorsi all'uccisione di Qassem Suilemani, generale iraniano colpito da un drone americano mentre si trovava in Iraq. Una situazione delicata e complessa, che rischia di deflagrare ulteriormente e con scenari attualmente imprevedibili. Lascia di stucco la dichiarazione in...

Premio all’indifferenza

Oggi abbiamo saputo i nomi dei due vincitori del premio nobel per la letteratura. Si, due, perché quest'anno è stato assegnato anche quello del 2018, ritirato per via dei presunti scandali sessuali. Tra i due vincitori, spicca il nome di Peter Handke, che probabilmente conoscerete non per meriti letterari ma per le sue posizioni e le sue tremende dichiarazioni in merito ad alcuni crimini di...

Guardacaso, la guerra

Alla fine, è successo. L'indiscrezione pubblicata qualche giorno fa è ben più vecchia di quanto si pensi, ed in un certo senso rispecchia la sorte dei Curdi, perennemente usati e abbandonati. E di fatti, ci si aspettava un progressivo abbandono di quell'esercito - e di quella popolazione - che ha combattuto e contrastato attivamente l'Isis, laddove nessun esercito regolare era riuscito. Il...