“Fate silenzio che li svegliate”

Questo pomeriggio, due vucumprà si stavano riposando all'ombra di due alberi sul lungomare. Oggi fa caldo, ed avevano camminato sicuramente per tutta la mattinata lungo la spiaggia. I due erano sfiniti, e si sono accasciati direttamente sul prato sintetico, poggiando le loro cose alla meno peggio. Fin qui nulla di strano. Se non fosse per il fatto che i due dormivano in una piccola piazzetta...

“Vafancùl tù e a freccia”

Il fine settimana la spiaggia pubblica si riempie. Checché ne dicano e ne scrivano, non esiste distanziamento, regole di sicurezza o altro: se c'è qualche contagiato, in spiaggia il covid si diffonde che è una bellezza. Non resta che sperare che le voci riguardanti una difficile diffusione via mare siano vere, ed incrociare le dita. Detto questo, c'è un altro virus che si diffonde molto...

“Mi è dispiaciuto davvero molto”

Ieri mi è capitato di prendere un caffè con un collega, prima di andare a lavoro. Ci siamo rivisti dopo questi tre mesi nel solito bar in centro, dove siamo soliti fermarci quei 5/10 minuti per rilassarci il cervello. È stato un dei primi caffè che ho preso fuori casa dopo il lockdown, anche perché molti bar stanno riaprendo solo adesso. Insomma, appena rientrato nel bar sono stato...