Prima lista di giochi Steam su Linux

Steam LinuxOrmai manca poco al lancio di Steam, famosa piattaforma di distribuzione digitale, anche sui sistemi GNU/Linux. Ubuntu sarà il primo sistema operativo che beneficerà della piattaforma, che poi verrà sviluppata anche per altre architetture. A breve, dovremmo avere tra le mani già la prima beta.

Il team di lavoro, Valve, si è concentrato principalmente sul famoso Left 4 Dead 2, primo gioco che sarà possibile scaricare al momento del rilascio dell’applicativo. Ovviamente però, non sarà l’unico gioco che si potrà scaricare!

Continue Reading

San Dionigi Areopagita, patrono di Crotone

Il mezzobusto nel Duomo
Il mezzobusto nel Duomo

La figura di San Dionigi, differentemente da quello che si può pensare, non fa riferimento ad una sola persona. Esistono diverse decine di San Dionigi, riconosciuti dalla chiesa Cattolica e dalla chiesa Ortodossa, anche se il loro capostipite è considerato Saint Denis, vescovo di Parigi nel 3° secolo dopo Cristo. Leggenda vuole che, dopo essere stato decapitato, abbia portato la sua testa, mozzata dal corpo, fino alla casa di una nobile romana (una certa Catulla). La strada che percorse, in seguito, prese il nome di Rue des Martyrs, appunto Strada dei Martiri.

Per questo motivo, tutte le statue di San Dionigi rappresentano la scena del vescovo decapitato che prende in mano la sua testa. Alcune lo figurano mentre tiene la sua testa su di un libro, che porge in avanti. Altre invece con la testa quasi sotto braccio. Il mezzobusto presente nel Duomo di Crotone invece si rifà alla figura tradizionale.

Ma non confondiamo le acque. Il patrono della città di Crotone non è il San Dionigi di Parigi, bensì San Dionigi l’Areopagita! Un’altra figura storica, che in periodi diversi si convertì alla nuova religione. Togliamoci qualche curiosità al riguardo.Continue Reading

Il Caprio

Maschera Caprio
Caprio, maschera apotropaica

È una cosa molto fastidiosa cercare determinate informazioni in rete, e (al giorno d’oggi) non trovarle. Capisco che determinate ricerche siano particolarmente improbabili, ma non è una giustificazione per non trovarne informazioni.

Provate a cercare informazioni sulla maschera del Caprio su un qualunque motore di ricerca. Risultati? Zero. Solo un’incredibile numero di foto e collegamenti ad un attore dal nome simile, ed una breve spiegazione su un sito di terrecotte. A dimostrazione di una perdita progressiva delle nostre “tradizioni“, soppiantate sempre da nuove abitudini e credenze.

Di questa maschera, oggi, la tradizione orale conserva le solite poche cose essenziali. Si sa solo che è una maschera contro gli invidiosi. Sul suo simbolismo, su ciò che compare sul “volto”, non si sa nulla.

Continue Reading