Google Maps, aumentano gli errori

Google Maps sbaglia tutto
Tufolo diventa “Tuvolo“, e cambia anche posizione

Quando si parla di tecnologie, bisogna sempre considerare che queste funzioneranno correttamente, limitando errori e malfunzionamenti, solo con il passare del tempo. Non è realistico sperare che una nuova tecnologia funzioni perfettamente subito, al momento del lancio. C’è bisogno di fare gavetta, di perfezionarsi relazionandosi con gli utenti, ma sopratutto, una volta raggiunto uno status considerevole, bisogna saperselo tenere.

Certo, essere dei colossi conosciuti in tutto il mondo può facilitare la nostra “camminata verso il successo“, ci da la possibilità di aumentare i servizi, di soddisfare una più ampia fetta di utenti… A patto che si lavori bene.

Google Maps, da sempre considerato unico vero esempio di cartografia digitale (almeno qui in Italia, dove gli altri servizi sono sconosciuti), a cui tutti fanno riferimento prima di un viaggio anziché prendere il vecchio stradario, si sta riempiendo di errori. Dopo la pesantezza che da qualche tempo caratterizza il servizio web, ora si aggiungono (per ora solo in determinate zone) dei palesi e gravi errori di battitura. Oltre a zone, strade e quartieri che non esistono!

Continue Reading

Il Vasinicola

Foglie di Basilico
Vasinicola, ossia il Basilico

Chi conosce bene il dialetto della propria zona, avrà sicuramente una lista di parole “preferite”. Nelle lingue popolari esistono centinaia e centinaia di termini strani, bizzarri, ma sopratutto incomprensibili.

In quasi tutto il Meridione, il Basilico viene chiamato Vasinicola. In Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia (ed ho scoperto con stupore che anche in Molise e Abruzzo) questa pianta viene chiamata nello stesso modo (con lo slang delle varie zone ovviamente).

Una parola che, ad un primo sguardo, non centra assolutamente nulla con la nota e profumata pianta che i più adoreranno. Per anni mi sono chiesto il perché, e mi sono “cullato” su di una nota leggenda che riguarda questo strano nome… per poi scoprire che si tratta solo di una leggenda popolare 😛

Continue Reading