Vai al contenuto

Incongruenze

Noto nelle persone, miei coetanei e non, un’irrefrenabile voglia di mettersi in mostra. Vogliono che tutti sappiano ciò che fanno, i traguardi che raggiungono, cosa gli piace. Agiscono un po’ come lo Spam: cercano, in ogni contesto, il momento giusto per vantarsi, sottolineando le loro buone qualità, le loro abilità.

Spesso non perdono occasione nemmeno per parlarci di come hanno fatto bene una cosa alla portata di tutti. Spesso raccontano molte cazzate giusto per allungare.

Lo si può vedere con ciò che oggi rappresenta la vecchia piazza di paese in rete. Solo che qui quel pizzico di narcisismo presente in tutti noi prende il sopravvento, spesso in malo modo.

La più grande incongruenza in questi atteggiamenti la noto nel momento in cui si critica qualcuno: Il soggetto fa di tutto per mettersi in mostra, e va tutto bene finché viene visto come divertente/figo/simpatico/giocherellone. Quando si fanno commenti negativi, è come se non fossimo autorizzati a farli. Volano frasi pressoché simili in tutta Italia e non, tipo “chi sei tu per giudicarmi” e simili.

Da qui, possiamo dire con parole più filosofiche, si può facilmente dedurre la vanità dell’apparenza scialba e frivola, che attira facilmente la maggior parte della gente. Che poi, come al solito, si dimostra non pronta (o perché no, immatura).

Ma come si chiama questa conchiglia?

Acanthocardia tuberculata
Mistero!

Le conchiglie sono una di quelle cose che piacciono un po’ a tutti, e trovarle a mare, sulla riva o sul bagnasciuga, non dispiace mai.

Questa conchiglia l’avrete vista tutti. È sicuramente una delle più comuni, si può trovare un po’ ovunque in Italia, eppure, nonostante l’utilizzo massivo di questa conchiglia anche in pubblicità televisive, il suo nome è un bel mistero!

Partiamo col dire che è soprannominata Cuore, in quanto la sua forma e i suoi colori prevalentemente caldi ricorderebbero, appunto, un cuore… anche se io non lo noto più di tanto 😀

Il suo nome reale è comunque meno curiuso e sicuramente più difficile da ricordare, e magari dopo averlo scoperto continuerete a chiamarla semplicemente conchiglia o anche cuore.

Questa comunissima conchiglia si chiama Acanthocardia tuberculata, ed appartiene alla famiglia delle Cardiidae. Si trova sopratutto su fondali sabbiosi, dove è presente fino a 100 metri di profondità! È una conchiglia molto comune, come già detto, sopratutto nel Mar Mediterraneo. Della sua famiglia, probabilmente, è la più carina.

(altro…)

La Sorgente millenaria dimenticata

Fossa del Lupo 1
Scorcio della sorgente semi-sconosciuta

Ogni tanto, per caso, ascolti quelle antiche storie, tramandate a voce, che senti di rado proprio perché sono solo gli anziani a parlarne. E sono solo i più arzilli a ricordarsi dei dettagli altrimenti persi nella storia e nel tempo. Altre volte ci si mettono anche dei libri, dei documenti. L’unione di tutte queste cose, per una persona come me, sono uno stimolo irrefrenabile.

Oggi parliamo di un laghetto tutt’ora esistente, più precisamente di una sorgente d’acqua potabile, documentata in questo luogo da sempre, sebbene con nomi diversi. Purtroppo, come nostra malsana aitudine, tendiamo a fottercene di ciò che ci circonda, e a dimenticare poco per volta la notra memoria.

Qual’è l’aspetto più divertente? Che non dobbiamo farci nemmeno dieci minuti di macchina/autobus per arrivarci. Questa sorgente si trova a Capo Colonna.

(altro…)