Perché diciamo “scapolàre”

Dopo una lunga giornata di lavoro, dopo una cena o un aperitivo ormai concluso, dopo una giornata di mare o a seguito di una situazione si sta rendendo noiosa, i crotonesi tirano fuori in coro la stessa frase: Bèh, scapulàm? Scapulàre, o scapolàre in italiano, è sinonimo di concludere qualcosa. È un termine diffuso in tutta Italia con prevalenza nel meridione, ancora oggi molto utilizzato...

Cenni sull’anarchismo crotonese

Per come viene studiata ed espressa la storia politica e sociale dell'Italia di inizio novecento, sembrano emergere sempre e solo due fazioni contrapposte. La semplificazione eccessiva dei nostri tempi ha portato ad inquadrare tutto come "fascismo" o "comunismo", perdendo di fatto la capacità di individuare, in entrambi i casi, la miriade di forze politiche e sociali che operavano in quei tempi....

Il problema dei meridionalisti

Notate nulla di strano, in quest'immagine? C'è un errore grossolano, volgare e purtuttavia estremamente comune, che accomuna tutta una vasta gamma di prodotti riguardanti la storia meridionale sotto la bandiera dell'ignoranza. In questo bel volume, che ho ricevuto oggi a casa assieme ad un altro libro, c'è lo stemma del Regno delle Due Sicilie nonostante sia un atlante del Regno di Napoli....