Uno sciopero poco sentito

Oggi, giovedì 21 maggio, si sciopera. O almeno, si dovrebbe scioperare. L'invito è quello lanciato da Aboubakar Soumahoro a supporto dei braccianti e degli "invisibili" dei campi, contro i recenti "traguardi" annunciati dal governo sulle regolarizzazioni, che a detta del sindacalista peggiorerebbe alcuni aspetti. Soumahoro, senza alcun supporto o sostegno da parte delle maggiori sigle sindacali...