Crotonesi al voto: storico cittadino delle elezioni regionali

C

Tempo di elezioni, tempo di sondaggi e di pronostici, tempo di proclami e promesse. In Calabria si sta per votare, ed ovviamente ogni candidato – tanto al consiglio quanto alla presidenza – è pronto a giurare di avere chissà quale asso nella manica per rivoluzionare tutto.

L’esito delle prossime votazioni sembra già scritto, con i sondaggi che danno in netto vantaggio il centro-destra, facendo propendere per una vittoria della Santelli, che diverrebbe così la prima governatrice nella storia della Regione. Vedremo dunque se anche la Calabria seguirà il vento destrorso che spinge un po’ su tutta la penisola, o se il voto riserverà qualche sorpresa.

Mentre aspettiamo, ho pensato fosse opportuno ripetere quanto già fatto sia in occasione delle elezioni nazionali che delle elezioni europee, ovvero un breve resoconto su come si votò, nella città di Crotone, in occasione delle passate elezioni regionali.

Elezioni Regionali
2014 Oliverio Gerardo Mario (69,95%)
2010 Scopelliti Giuseppe (58,91%)
2005 L’Unione per Loiero (59,20%)
2000 Calabria Democratica (51,40%)
1995 Popolari – Progressisti – Patto Democratici (46,52%)
1990 Partito Comunista (32,35%)
1985 Partito Comunista (40,54%)
1980 Partito Comunista (40,86%)
1975 Partito Comunista (39,57%)
1970 Partito Comunista (43,02%)

Una curiosità del destino vuole che in occasione delle elezioni del 1995 fosse in corsa anche un partito fondato dalla Lega Nord, noto come LIF – Lega Italia Federale. Nonostante fosse in corsa assieme alla coalizione che vinse in città (abbreviata POP-PROG-PATTO D-LIF), all’epoca la lista della Lega non prese neppure un voto, mentre a livello regionale prese lo 0,45%.

Come andranno le cose questa volta?