Il volto dell’opportunismo

I

Mentre ci sgoliamo per dare colpe di ogni tipo alla politica,ed ai politici piu in generale, ci dimentichiamo di una cosa fondamentale: l’opportunismo fa parte del DNA dell’essere umano fin dalla notte dei tempi. Se in passato si era disposti ad uccidere per sopravvivere, oggi la solfa non si differenzia di molto. Tolta la crudelta’, oggi si tradisce ogni idea, ogni ideale, ogni possibile orgoglio personale per il classico “tornaconto”. E mentre siamo intenti a vedere il tornaconto di tizio e di caio, ci dimentichiamo di vedere il tornaconto di tutto quel popolo che, tronfio di arroganza e idee sbagliate, mette da parte anni di ostilita per mera convenienza.

Cos’altro si puo pensare, vedendo la foto dello stand della Calabria a Pontida? Certo, c’erano anche altre regioni del Sud, ma l’intervista al vibonese che cercava di spiegare come la Lega fosse “una cosa diversa” dalla Lega Nord, mentre gli stessi partecipanti all’evento parlavano di “terroni piagniucoloni”, ha fatto il giro del web. Ma in fondo, lo sappiamo da secoli: se non puoi sconfiggerli, unisciti a loro. È questa l’ultima chance di ogni sconfitto, che per sopravvivere non puo far altro che cercare di entrare nelle grazie del vincitore.

E nel vedere queste foto, cosi come nel vedere la bandiera della Lega sventolare in pieno centro di Crotone, traspare tutto l’opportunismo di un popolo sconfitto e pronto a tornare alle barbarie (ideologiche) della sopravvivenza.

Sfoglia per categorie:

Sfoglia per mesi:

Sfoglia per tag: