Eliminare file/directory con la forza

Torniamo a parlare di come gestire file e cartelle in modi non troppo ortodossi in ambiente Windows. Dopo aver spiegato come rinominare più file con un solo comando, oggi vi spiego come eliminare con la forza file o cartelle bloccati. Avete presente che certe volte risulta “impossibile trovare il percorso/file specificato”? Ecco, succede che in certi percorsi la lunghezza delle sottodirectory o la presenza di caratteri speciali “blocchi” automaticamente file e/o cartelle, rendendole impossibili da cancellare.

Cercando online troverete numerose guide che vi consigliano questo o quel programmino. Non seguitele, perché è una cosa che potete risolvere, nella maggior parte dei casi, con un semplice comando. Avviate il Prompt dei Comandi come Amministratore, e digitate:

del /f /q /a percorso_file

Se volete cancellare un determinato file. Il comando delete viene combinato con l’opzione /f che forza l’eliminazione del file, /q che si assicura dell’eliminazione dei file in sola lettura e /a che ci assicura di scegliere ed eliminare il file corretto. Ovviamente, sostituite il percorso del file con il percorso assoluto del file che volete cancellare! Oppure, digitate:

rd /s /q percorso_directory

Se volete cancellare una directory. Il comando Remove Directory viene associato ai parametri /s che cerca e cancella tutte le sottodirectory presenti, e /q che forza l’eleminazione delle cartelle senza chiedere conferma. Anche in questo caso, assicuratevi di sostituire il path con il percorso assoluto della directory.

Nella maggior parte dei casi, riuscirete a risolvere con questi due semplici comandi. Non vi servono programmi, tools o altro, ma solo il prompt che già avete.