Importare VCF in Windows Phone

Di punto in bianco, il mio LG G4 ha deciso di non voler più funzionare. Si riavvia da solo, anche dopo aver disinstallato le app aggiornate, dopo un soft ed un hard reset. Probabilmente, dopo circa un anno di utilizzo senza problemi (e senza modifiche) sono incappato anche io nel famigerato bootloop di cui tutti mi parlarono al momento dell’acquisto. Aimé, dovrò mandare questo super telefono in garanzia, e mi si prospetta un mese difficile.

Purtroppo, dopo aver smaltito il mio caro vecchio Samsung GT-i9070, in casa è rimasto un solo telefono: un Nokia Lumia 520 con Windows Phone 8.1. Un Windows Phone. Un vero e proprio dramma, specialmente per chi come me con il telefono è abituato a farci di tutto. Il passaggio in così poco tempo tra due sistemi operativi così diversi è stato pesante, nonostante sapessi già tutte le limitazioni del caso. Ma comunque, meglio di niente.

Oltre a non avere a disposizione numerose app che uso quotidianamente, il Windows Phone presenta moltissimi punti negativi. Il primo ostacolo sta nel fatto che non permette di importare nativamente le rubriche dei contatti! Bisogna necessariamente ricorrere ad una applicazione, Transfer My Data, che oltre alla copia via bluetooth permette anche di importare un file VCF, tramite l’opzione “importa da scheda sd“. Un limite enorme, aggirato solo in parte.