Approci con la cucina esotica

Locuste, grilli e bigattini
Locuste, grilli e bigattini

Giusto qualche giorno fa vi avevo parlato della nostra piccola tradizione da inizio anno, ossia dell’andare a mangiare cose strane o comunque mai provate. Devo dire che la situazione ci è un po’ sfuggita di mano, ed in appena 4 giorni di anno nuovo ci siamo dati alla pazza gioia: Polacco, Jamaicano, Thailandese (con tanto di Durian), Vietnamita ed oggi “esotico”.

Volevamo provare gli insetti, in realtà. Con una rapida ricerca ho trovato un bel ristorantino, che ha un menù decisamente particolare, e permette di assaggiare un vasto range di animali non proprio comuni nell’Europa occidentale: canguro, coccodrillo, zebra, pitone, alpaca e insetti di vario genere. Non c’abbiamo dovuto pensare molto.

A parte le carni, l’attenzione principale del sottoscritto erano gli insetti. Non sono stati per niente male, nell’insalata. Mangiati da soli invece non sapevano di nulla. Croccanti, fritti, ma nessun sapore particolare. I grilli un po’ amari, ma locuste, bigattini ed api (che erano nel gelato), sono stati solo uno scrocchio in bocca.

Da provare 😎

  • Angelo

    Non esagerare con gli insetti che ingrassi 😛 un saluto dall’Italia BelloFigo..