“This is for immigrants”

Quante manovre per metterlo li ...
Quante manovre per metterlo li …

Da una settimana a questa parte, tutta la zona di Kennington si sta riempiendo di container. Prevalentemente verdi, ma anche blu, vengono posizionati notte notte in varie zone del quartiere, apparentemente senza motivo. Anche perché, a guardali, poggiati nelle aiuole e nei parchi, oltre che nei pressi di strade senza cantieri, non si riesce proprio a capire a che servano.

La soluzione ce l’ha suggerita un anziano vicino di casa. Stava guardando il container della foto, quando, vedendoci arrivare, ci dice: “This is for immigrants“. Quattro battute (del tipo: “per quanti siete, ne serviranno a centinaia di questi“), col sorriso, e poi via, ognuno per la propria strada.

La fobia degli immigrati è molto forte, specialmente tra gli Inglesi, che sono in netta minoranza qui a Londra. Lo stesso uomo, tempo prima, vedendomi andare a casa mi fermò per chiedermi se sapevo di quache inglese che abitasse nelle vicinanze. A rimarcare il concetto che, se ci sono, sono in pochi.

Tuttavia, è stato felice di sapere che siamo Italiani. Ha concluso dicendo di preferirci in ogni caso ai Francesi.