Sapere sempre com’é messa la propria Oyster

image
What else?

Il dilemma della Oyster carica o meno attanaglia tutti. Non sempre ci si ricorda quando scade l’abbonamento, quando bisogna rinnovarlo, o se si hanno soldi sufficienti per fare un’altra tratta. Per ovviare al dilemma, ci basta usare il servizio offerto da TFL, magari accoppiato al nostro smartphone.

Tramite il sito di TFL, possiamo controllare il saldo della nostra Oyster. Ci basta una registrazione gratuita, al termine della quale dovremo scrivere il codice della nostra scheda (situato sul retro, in basso). Così facendo, possiamo controllare il saldo aggiornato direttamente dal nostro browser, qualunque esso sia.

Ma, per rendere ancor più semplice il tutto, sono disponibili decine di app per il nostro smartphone. La migliore app per Android è Oyster Mate. Funziona, è gratuita, permette di eseguire la ricarica online (quindi senza andare alla macchinetta in metro) e tiene conto sia del credito che dell’abbonamento, come vedete nello screenshot. Esistono poi delle app più articolate, che permettono di gestire anche più Oyster.

Fatelo presente al prossimo amico che non si ricorda se può spostarsi ed ha sempre il telefono in mano 😉