Installare PDF Import per Open/Libre Office

Quello che ci serve
Quello che ci serve

Quante volte vi è capitato di dover modificare un file .pdf? Immagino. È una di quelle domande tipiche dei clienti, che, nel panico più totale, iniziano a scaricare software inutili e dannosi. Una situazione analoga accade anche a casa, sui PC di quei nostri amici che usano servizi online e programmi dedicati.

Ribadiamo il concetto: non ci serve nulla di tutto ciò. Possiamo tranquillamente modificare i nostri file .pdf tramite LibreOffice o OpenOffice, software gratuiti e affidabili. Ci basta solo installare l’estenzione PDF Import, che ci permette di aprire un file PDF come se fosse un documento di testo.

Se usate Windows, potete scaricare l’estensione da qui, e caricarla direttamente dal menù Strumenti -> Gestisci Estensioni. Anche se il sito è quello di OpenOffice, l’estensione può essere caricata su entrambi i software.

Se invece usate un sistema GNU/Linux, non dobbiamo neanche aprire una pagina internet. Ci basta avviare il nostro amato terminale, e dare il comando:

apt-get install libreoffice-pdfimport

se usiamo LibreOffice, oppure:

apt-get install openoffice.org-pdfimport

se usiamo OpenOffice. Al termine dell’installazione (di pochi MB), ci basterà aprire un qualunque file .pdf tramite l’applicazione Draw, e lo potremo modificare come un file di testo. Semplicemente, Tasto Destro -> Apri con… -> Libre/Open Office Draw.

Nativamente poi, potrete esportare il vostro PDF con tutta una serie di opzioni avanzate, o anche in formato PDF/A. Tenetelo a mente 😉