Unire rapidamente dei file PDF

Tra le migliaia di utilità disponibili nella nostra bella distro GNU/Linux, vi è anche un piccolo ma potentissimo software, che ci permette di manipolare i file PDF senza troppi sbattimenti. Sto parlando ti PDFTK, una suite completa di ogni possibile opzione per giocherellare con i nostri onnipresenti file.

Tra le opzioni meno interessanti, ma che sicuramente rientra tra le più utilizzate, c’è la possibilità di unire più file in un unico PDF. Nel mondo del pinguino esistono diversi tools per farlo, ma la semplicità del comando va a favore della memoria. Per l’appunto, il comando è:

pdftk a.pdf b.pdf cat output c.pdf

Ovviamente, bisogna indicare il percorso dei file, o spostarsi fisicamente nella cartella dove si trovano. Non c’è un limite al numero di PDF che si possono unire. L’ordine dei fogli è quello con il quale vengono indicati inizialmente (da esempio, il primo foglio sarà A, il secondo B e così via). Il tool è disponibile anche per Windows, dove può essere usato via prompt.

Tenetelo a mente quando riceverete la prossima mail con allegati 3 file PDF appartenenti ad un unica scansione 😀