Il routing è realtà

Si. C'è. E funziona!
Si. C’è. E funziona!

OSM diventa uno strumento sempre più potente, giorno dopo giorno. E non solo grazie ai contributi dei singoli mappatori, ma anche offrendo tutta una serie di funzioni. Da questa settimana è disponibile nativamente la funzione di routing!

Affianco la barra di ricerca, è comparso un nuovo bottoncino. Cliccandolo, si avrà la possibilità di definire un percorso tra due punti, e di impostare con quale mezzo ci si vuole spostare. Attualmente è possibile impostare solo due punti, ed il sistema restituisce solo un percorso, quello considerato più breve, senza tenere conto di eventuali lavori, traffico o rallentamenti. Rispetto ai sistemi più utilizzati, questo può rappresentare un limite, ma lo sviluppo non è ancora ultimato.

Nell’output è presente la distanza percorsa ed il tempo previsto per ultimare la tratta. Ho effettuato qualche test, ed i dati forniti sono sostanzialmente corretti. È palese come siano ancora poco mappati molti tratti di strada, che sono segnalati come “unnamed” o che non hanno impostati i sensi di marcia. Questo strumento sarà utilissimo dunque non solo all’utilizzatore finale, ma anche al mappatore, che potrà impostarsi le sue rotte e correggere, di volta in volta, tutta una serie di errori.

Insomma, con un cambio di stile, nuove icone e routing integrato, l’anno di OSM comincia alla grande! 😎