La pubblicità và guardata …

Nell’immenso e infinito mondo di internet le sorprese arrivano ogni giorno. Quando ne arrivano di più, quando ne arrivano di meno, non c’è giorno che passi realmente senza una novità. Quella di oggi è una novità triste, ossia una brutta cosa che è successa e che costringerà buona parte degli utenti (compreso il sottoscritto) a dover accettare un compromesso non proprio corretto. Vi ricordate che, di recente, la Rai ha eliminato i suoi video su Youtube a causa degli ingenti guadagni che questo faceva con la pubblicità? Bene. Ora, l’unico modo per accedere ai contenuti della Rai è il loro portale. Oltre ai vari problemi (per lo più superati) che noi poveri utenti Linux abbiamo dovuto sopportare, ecco a voi l’ultima frontiera della nostra amata tv pubblica: il blocco dei video per chi blocca la pubblicità.

forzature
Il messaggio che compare ai poveri utenti

Se utilizzate AdBlock e simili, non avrete la possibilità di visualizzare i video sul portale della Rai. Dovrete prima disattivare il componente aggiuntivo, e poi potrete vedere i video. Sicuramente, da qui a poco questo problema verrà scavalcato (magari è già possibile, usando qualche famoso script per GreaseMonkey), ma ciò non toglie il fastidio di questa iniziativa. Il discorso rimane sempre lo stesso: ben venga una pubblicità non invasiva! Ma cercare di appizzare banner e spot ovunque…

Se prima si diceva “Ci vediamo dopo la pubblicità“, adesso possiamo dire “Ci vediamo prima la pubblicità“.