Un idea su chi é venuto prima

Le magliette non mentono!
Le magliette non mentono!

C’è poco da fare, questa è una di quelle domande che esce sempre fuori. Chi è venuto prima? L’uovo o la gallina? Una domanda dal poco peso, almeno nella vita di tutti i giorni. La più bella risposta che ho sentito in merito è: “Che ci frega, tanto ci mangiamo sia l’uno che l’altro!“.

Nell’arco di una giornata, anzi, precisamente nell’arco di un solo pomeriggio, facendo zapping quà e là, avrò sentito questa domanda almeno (senza esagerare) una dozzina di volte. Su canali diversi, con conduttori diversi, in programmi diversi. Ormai, più che un’affermazione è un’intercalare, usata (in modo abbastanza pessimo) per tamponare situazioni alle quali non si riesce a dare una risposta.

Ecco, questo utilizzo massivo ha scatenato in me la voglia di cercare una risposta definitiva. Domenica pomeriggio, piove, e sei svogliato: le condizioni perfette per iniziare una ricerca del genere. Senza troppi indugi, sono arrivato alla conclusione che la risposta dipende da come ci si approcia alla domanda. Tuttavia, risponderei Uovo.

È ovvio che è la gallina a deporre le uova. Se avete avuto la stessa mia fortuna, avrete visto, almeno una volta, l’intero processo. Tuttavia, la riproduzione tramite uova non è nata con questa specie animale. Il confine è labile, in quanto, come divevo, dipende da dove ci si vuole basare. Si pensa che gli uccelli derivino dai rettili, specie che vivrebbe sul nostro pianeta da tempo immemore, e che fin dall’antichità si riproduce attraverso uova, ben prima della comparsa delle Galline.

Che poi, noi le chiamiamo Galline, ma in realtà sono dei Polli, che poi sono divisi in varie razze, e tecnicamente sono uccelli, anche se non volano. I primi ad usare questo termine e ad identificare questi animali (circa 4000 anni fa) furono i Latini, che li chiamavano Pollus, che letteralmente vuol dire “animale giovane. Si pensa comunque che queste specie derivino dall’Asia. Per le curiosità c’è sempre spazio 🙂

Penso che la riproduzione abbia seguito (e stia seguendo) una specie di linea guida comune in tutte le specie, e che il concetto di uovo cambi, almeno a livello naturale. Quando, nei video, vedo come si moltiplicano le cellule, non può non venirmi in mente una sorta di uovo primordiale. Così come anche nelle antichissime forme di riproduzine degli organismi marini. Ed anche nella riproduzione dei mammiferi (esseri umani compresi). Anche tra le piante ci si affida ad una sorta di uovo. In passato, l’uovo era una protezione nell’attesa che si formassero i nascituri, funzione che oggi, almeno nei mammiferi, viene compiuta nel grembo. Concettualmente, è sempre qualcosa che contiene la vita.

Non penso di essere azzardato nell’affermare che, secondo me, la riproduzione di tutti gli animali (essere umano compreso) sostanzialmente si affida a diverse forme di uovo.

In sostanza, la gallina genera l’uovo e dall’uovo nasce una gallina. Ergo, il genere animale è nato da un’uovo. L’uovo esisteva ben prima della gallina, per cui è venuto prima lui 🙂