Un po’ di Facebook non guasta mai

Mi capita spesso di effettuare ordini online. Negli ultimi anni, molto più spesso che in passato. Nel corso del tempo, ho collezionato nella mia casella di posta una cartella contenente tutte le mail ricevute dai venditori. Dal 2006 ad oggi. Sapete no, quando comprate qualcosa e vi mandano la mail che dice “L’ordine è stato acquisito, vi contatteremo quando avremo spedito il pacco” ecc. ecc. ecc.

Fin qui tutto bene. Saprete anche che in calce a questi messaggi, ci sono sempre i recapiti dei negozi che vendono. In caso di problemi (sopratutto su Ebay) i venditori ti invitano a mandargli un messaggio, una mail, o a chiamarli, per risolvere il tutto senza ulteriori problemi. In pace. E va benissimo, anche perché in tanti anni ho sempre avuto la fortuna di non avere mai un problema con una spedizione o con un oggetto. Fa sempre bene però sapere che possiamo contattare qualcuno, in caso di problemi. Tranquillizza.

Oggi però, mi arriva una mail che mi spiazza. La prima ad oggi. Tutto ok, pacco spedito, codice di tracking… tutto perfetto, ma, poco sotto, leggo semplicemente un “In caso di problemi contattaci sul nostro profilo Facebook.” E sotto, solo una misera icona blu. Io sono paranoico di natura, e la prima cosa che ho pensato è stata “Cazzo, se ci sono problemi proprio con ‘sto pacco come faccio a contattarli!?“.

Fortunatamente, sul sito sono presenti anche una mail ed un numero di telefono. Credo che sia impossibile sostituire completamente Facebook come strumento di comunicazione, proprio per il fatto che si tratta di un servizio opzionale, e che non tutti ne dispongono. Anche se so che qualcuno ci sta provando.

Sarà anche vero che un po’ di Facebook non guasta mai (sarà!), ma per la miseria, una mail o un telefono mettetelo sempre! Sono solo due righe in più 😀