Và fà bbène all’àti…

Và fà bbène all’àti, ca à càrna dà tò sà mancìanu ì càni

Traduzione:

Vai a fare del bene agli altri, che la tua carne se la mangiano i cani

Spiegazione:

La proverbiale diffidenza del Calabrese riassunta in una sintetica e limpidissima frase. Non fare del bene agli altri, altrimenti ti scarneranno fino all’osso… come dei cani.