U’ ccì lavar à capa aru ciucciu

U’ ccì lavar à capa aru ciucciu, cà perdì l’acqua e ù sapùne!

Traduzione:

Non lavare la testa all’asino, che perdi acqua e sapone!

Spiegazione:

L’asino è, storicamente, il classico animale da lavoro. Alla fine della giornata, è inutile lavarlo, dato che domani sarà nuovamente sporco. È inutile fare una cosa che non serve, che non porta nessun vantaggio.