La BCE potrà comprare i debiti degli stati

Oggi, senza troppa pubblicità, è stato commesso l’ennesimo crimine a cui tutti oramai siamo abituati. Oggi, passando come una cosa buona, l’Unione Europea ha dato il permesso alla Banca Centrale Europea di acquistare delle porzioni di debito degli stati in difficoltà. Figo, lo spread scende, tutti contenti…

Si è dato nuovamente la possibilità ad una banca di acquistare pezzi di stato. Di diventare proprietaria di uno stato. Di acquisire, con un sistema di debiti, intere popolazioni.

C’è bisogno di una cambio di programma, non di un cambio di canale.