La Simbologia e la sua importanza

Sigillo di Astaroth
Uno dei sigilli di Astaroth

La simbologia è molto probabilmente uno dei mezzi di comunicazione più utilizzati, non solo in passato. Oggi non ci si fa caso, ma siamo bombardati da simboli di ogni tipo. Marchi, logi, disegni e quant’altro, in chiave più moderna (basti pensare alla M del McDonal’s, riconosciuta da tutti a distanza).

I simboli sono un modo rapido per accedere alla memoria di chi li guarda. Riescono a comunicare da soli, senza bisogno di didascalie o parole aggiuntive. Prendendo d’esempio sempre la M di McDonald’s, quella particolare lettera, fatta in quel particolare modo, riesce a far venire in mente a tutti di cosa si tratta. Panini, hamburger, patatine, salse ecc… non tutti amano andare a mangiare li, ma nonostante ciò, quella lettera, quel simbolo, si è imposta nelle nostre menti, e riusciamo a decifrare quel simbolo, quella lettera, associandola sempre e comunque al McDonald’s. Questo è lo scopo di un simbolo

La simbologia fù importantissima nel medioevo, quando la maggior parte della popolazione non sapeva leggere. Venivano utilizzati dei libri contenenti dei simboli associati con dei disegni, in modo che anche l’analfabeta potesse capire, più o meno, cosa conteneva una cassa o il contenuto di un’ampolla. Ci si dava una mano con i simboli, e questa è l’essenza della loro importanza.

In passato, ovviamente, i simboli venivano utilizzati per “codificare” ben altri messaggi. L’immagine dell’articolo è un sigillo demoniaco, e serviva per utilizzi che oggi riterremmo ridicoli. Eppure, questo simbolo nel passato incuteva tanto terrore quanta angoscia. Da solo riusciva a trasmettere una serie di emozioni, tutte negative, che portavano in chi l’osservava il desiderio di non vederlo mai più.

Oltre ai simboli più esoterici ovviamente, vi erano dei simboli più “pratici”. Simboli che ancora oggi utilizziamo, e che ancora oggi rappresentano la stessa cosa di 500 anni fa. Nonostante ciò, la simbologia ha sicuramente un’aspetto più misterioso e oscuro, con simboli ancora oggi non conosciuti/decifrati, o comunque dai significati più particolari.

In questa sezione esporrò diversi simboli, nei limiti della mia conoscenza e curiosità, e cercherò di darne spiegazioni e quanto più necessario. La mia intenzione è quella di fornire una sorta di “vocabolario”.

Verranno svelati miti, raccontate leggende e ripercorsi chissà quanti anni di storia. Il tutto con dei piccoli e più o meno complessi “scarabocchi” :p